L’amore e una cosa semplice…..?

Piccolo percorso di educazione all’affettività

Ascoltando e accogliendo il desiderio e le domande di giovani della nostra diocesi, ecco nascere un piccolo percorso, magari anticipazione di qualcosa di più articolato nei prossimi anni, che possa accompagnare nella scoperta della propria dimensione relazionale, affettivo-sessuale. Prende vita uno spazio custodito in cui il parlare e il sentir parlare di affettività e sessualità, senza temere, senza sentirsi troppo a disagio, è possibile.

Sapendo bene che il terreno su cui ci muoviamo è molto ricco e altrettanto delicato, proveremo con semplicità, partendo dal bagaglio formativo ed esperienziale di ciascun membro dell’équipe, a declinare nei quattro incontri previsti alcuni aspetti che ci sembrano essere significativi, almeno per cominciare. L’obiettivo principale di questi passi che compiremo insieme, non è di essere necessariamente esaustivi, ma quello di permettere a ciascuno di ascoltarsi, conoscersi nella sua totalità, in tutte le dimensioni che lo compongono, confrontarsi tra pari e con chi sarà chiamato a tenere le fila del percorso. Scopriremo insieme la bellezza di essere un corpo che dice di sé, che entra in relazione con l’altro e ne scopre pienamente la diversità, che è custode di bellezza, e che è chiamato, insieme alla mente, al cuore e a tutto di noi, a vivere la scelta del Dono nella libertà.

Questo piccolo percorso è pensato per tutti coloro che custodiscono questi desideri, che hanno voglia di avvicinarsi a questi temi con ciò che sono, con la propria bellezza e i propri timori, con ciò che già si sa e ciò che invece è ancora da scoprire.

Il percorso è stato costruito da una equipe di giovani che hanno partecipato al corso di formazione Teen Star promosso dall’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con la supervisione delle dott.sse Raffaella Iafrate e Anna Bertoni. Non si tratterà di un ciclo di conferenze, ma di incontri il più possibile interattivi e dialogati, con attività e dinamiche di gruppo. Vista l’importanza e la delicatezza del tema, chiediamo la disponibilità e l’impegno ad aderire a tutti e quattro gli incontri. Per iscrizioni http://bit.ly/2MlKug5